Far cambiare idea agli altri senza farsene accorgere…

Nel precedente post “Le certezze che creano nemici” abbiamo visto che quando diciamo a qualcuno che ha torto è come se gli dessimo un pugno nello stomaco. 
Malgrado le nostre buone intenzioni, è difficile far cambiare idea agli altri. Se gli diciamo che hanno toro addirittura la cosa la facciamo diventare ancora più difficile. Perché allora percorrere la strada in salita?
Il trucco sta nel far cambiare idea agli altri senza farsene accorgere
Quando qualcuno dice qualcosa che noi giudichiamo sbagliata (che non significa necessariamente che sia sbagliata) invece di dire subito che ha torto è meglio rispondere con frasi del tipo: “Ora che mi ci fai riflettere non la pensavo in questo modo, posso sbagliare e questo mi capita spesso, possiamo approfondire l’argomento”?
Alle parole “posso sbagliarmi” chi si pone contro in maniera rigida? Chi non approfondisce l’argomento in maniera aperta mentalmente? Quando ammettiamo che possiamo sbagliare non ci troveremo mai in difficoltà e non dovremo difendere la nostra posizione ad ogni costo. Il nostro interlocutore sarà subito pronto a dichiarare il fatto che anche lui può sbagliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *