La forza dell’empowerment…

Come fanno le migliori aziende a stare sempre ai vertici e battere costantemente la concorrenza?
Oltre all’attenzione che viene riservata ai clienti, vi è un’altra arma a disposizione delle aziende: l’empowerment.
Cos’è l’empawerment e come mai è così importante?
L’empawerment consiste nello sprigionare le capacità del personale, nell’attingere alle loro risorse più profonde, nell’attivare la loro motivazione finalizzandola ad un lavoro efficace e allo stesso tempo produttivo sia per il dipendente, per l’azienda e per il cliente.
Assistiamo spesso a capi despota, che urlano, sbraitano, risolvono i problemi con azioni gerarchiche e reprimono le capacità e l’inventiva di tante persone.
Le aziende di successo sanno ascoltare i loro dipendenti, sono loro in prima linea e sono loro ad avere diretto contatto con i clienti, quindi ascoltano i commenti, interagiscono, li mettono in condizioni di operare anche fuori dal rigido incarico e protocollo.
L’empawerment aiuta a liberare il potere che è insito in ogni persona e utilizzarlo per ottenere dei risultati positivi per l’azienda sia in termini di introiti economici che di soddisfazione della clientela. 
Sai perché sono poche le aziende che sviluppano realmente, quindi non solo a chiacchiere, questo concetto? La risposta è semplice: perché non è per nulla facile.
Richiede un salto di paradigma, sia per la leadership aziendale che per i lavoratori. infatti spesso si incappa nell’errore di pensare che libertà di operare nei confronti dei clienti significhi libertà di fare come ci pare senza considerare che la libertà porta con sé rischi e responsabilità. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *